Tempo di lettura < 1 minuto

CELICO (CS) – Sono durate otto ore le ricerche di un bambino che si era perso ieri sera sui monti della Sila cosentina. Alla fine i vigili del fuoco, che hanno partecipato alle ricerche insieme a Soccorso alpino, carabinieri e corpo forestale, hanno ritrovato il piccolo in buona salute. Si era infatti rifugiato in una vecchia roulotte che aveva trovato tra i boschi.

Il bimbo, che è di nazionalità bulgara, si era allontanato sfuggendo al controllo della madre che accudisce un gregge. Aveva vagato a lungo dopo aver perso l’orientamento. Finché ha trovato il riparo nel quale ha trascorso la notte.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •