Un buttafuori in un locale

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

SCALEA (CS) – Nell’ultimo weekend di agosto i carabinieri della compagnia di Scalea hanno attuato un ampio servizio di controllo del territorio finalizzato al monitoraggio della movida estiva lungo la costa dell’alto tirreno cosentino.

L’attività si è concentrata nelle principali discoteche e nei più grandi locali notturni della costa che hanno richiamato sul territorio centinaia di turisti. I militari dell’Arma hanno sanzionato due locali per aver impiegato addetti alla sicurezza non in regola con la normativa vigente: sono stati complessivamente identificati dieci buttafuori che esercitavano senza la prescritta iscrizione nei registri della Prefettura.

Tale mancanza, oltre a comportare una sanzione a carico del singolo lavoratore, comporta anche l’irrogazione di una sanzione al gestore del locale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •