Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 Minuti

L’elezione è avvenuta nel corso dell’assemblea dei rappresentanti dei dieci Consigli dell’Ordine della Calabria distribuiti sul territorio delle due Corti d’appello della regione cui fanno riferimento dieci tribunali

CATANZARO – Francesco Napoli, presidente dell’Ordine degli avvocati di Palmi, è il nuovo presidente dell’Unione degli Ordini forensi della Calabria. Napoli, che subentra al catanzarese Giuseppe Iannello, è stato eletto dall’assemblea dei rappresentanti dei dieci Consigli dell’Ordine della Calabria distribuiti sul territorio delle due Corti d’appello della regione cui fanno riferimento dieci tribunali.

Alla carica di vicepresidente vicario è stato eletto Giuseppe Gallo (Crotone) mentre gli altri due vicepresidenti designati sono Francesco Cianflone (Locri) e Roberto Laghi (Castrovillari). Completano l’ufficio di presidenza Antonio Guerrisi (segretario) e Pasquale Galati (tesoriere) entrambi del foro di Palmi.

«Ringrazio i colleghi e tutta l’avvocatura – ha affermato Napoli dopo l’elezione – per la fiducia unanime che hanno inteso attribuirmi nel chiamarmi alla guida dell’Unione degli Ordini, carica che assumo consapevole dell’alto senso di responsabilità che comporta e dell’impegno necessario a tutela della categoria specie in questo periodo di difficile congiuntura, caratterizzato da un proliferare di riforme che necessitano grande attenzione. Con il prezioso contributo di tutti – ha aggiunto il neo presidente – cercherò di dare all’organismo una spinta propositiva tesa all’effettivo raggiungimento degli alti valori dell’Avvocatura, privilegiando azioni ed interventi concreti in grado di incidere nel processo di riforma che sta interessando il settore. Un grazie a Pino Iannello, per la sapienza con cui ha saputo reggere sin’ora le sorti dell’Unione».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •