X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

ROMA (ITALPRESS) – Gregorio Paltrinieri nella storia al Trofeo Sette Colli di Roma. Il nuotatore azzurro al termine di una gara sublime nei 1500 metri stile libero batte per oltre un secondo il suo stesso record europeo, che di conseguenza era anche il primato italiano, e lo riscrive in 14’33″10. Vasche perfette per il carpigiano, che fa subito il vuoto ed è costante nel ritmo. Oltre al record, vittoria al Sette Colli e titolo italiano per il fuoriclasse delle lunghe distanze. Secondo posto per Domenico Acerenza col record personale in 14’49″98.
(ITALPRESS).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares