Tempo di lettura < 1 minuto

La squadra mobile di Reggio Calabria ha arrestato Fabio Cilione, di 35 anni, già noto alle forze dell’ordine, per detenzione illegale di munizioni e di arma da fuoco, ricettazione e furto di energia elettrica. Nel corso di una perquisizione nell’abitazione dell’uomo, nella camera dei bambini, gli agenti hanno trovato un borsone contenente un revolver calibro 38, 50 cartucce dello stesso calibro ed altre 50 calibro 380. L’arma è provento di una rapina compiuta a Reggio il 26 maggio 2009. Successivamente, in una cassaforte, la polizia ha trovato 50 mila euro di cui Cilione non ha saputo fornire la provenienza. Inoltre gli agenti hanno notato alcune anomalie nel contatore dell’Enel accertando poi un furto di energia elettrica.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •