Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – I carabinieri di Platì, insieme ai colleghi dello squadrone eliportato cacciatori di Calabria, dopo di una prolungata attività di osservazione effettuata con l’aiuto dell’8° elinucleo di Vibo Valentia, hanno rinvenuto, in due distinte sortite altrettante ‘piazzole’, rispettivamente, una ampia circa 100 metri quadri, dove erano a dimora 73 piante di canapa indiana di altezza variabile tra i 90 e 130 cm, e altre due un pò più contenute nelle dimensioni, 50 e 47, tutte alte tra un metro e mezzo e 2 metri che sono state estirpate e distrutte con il fuoco, su disposizione della Procura della Repubblica di Locri. Essiccata, trattata e immessa sul mercato, la marjuana avrebbe potuto fruttare non meno di 400.000 euro.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •