X

Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – Era andato a compiere un’escursione nel Parco nazionale del Pollino nella serata di ieri ma, a causa della nebbia, ha perso l’orientamento ed è stato costretto a passare la notte all’addiaccio. Avventura, a lieto fine, per un medico di 65 anni ritrovato oggi. Ai soccorsi, scattato l’allarme, hanno partecipato carabinieri, unità cinofile della Protezione civile, Corpo forestale dello Stato e soccorso alpino. L’uomo, seppure provato, è apparso in discrete condizioni di salute.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares