Tempo di lettura < 1 minuto

I Carabinieri hanno arrestato a Villa D’Angri (Potenza), con le accuse di atti persecutori aggravati e lesioni personali, una donna romena di 25 anni.

La donna ha colpito con un cric il suo ex fidanzato, un uomo di 38 anni. Secondo quanto ricostruito dagli investigatore per costringerlo a riaprire la relazione sentimentale, la donna ha prima picchiato l’uomo con schiaffi e pugni e poi l’ha colpito con il cric della sua automobile.

La cittadina romena, fermata dai Carabinieri, è stata trasferita nel carcere di Potenza.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •