Salta al contenuto principale

Cosenza, carabinieri ferito durante controllo domiciliare

Basilicata

Si era recato sul posto per un controllo domiciliare a seguito della denuncia di una anziana ma una volta presso l'abitazione di uno dei sospettati questi lo ha aggredito. Immediato l'arresto

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

Un Carabiniere è stato ferito questa mattina, a seguito di un controllo domiciliare. Il fatto è avvenuto a Mangone (Cosenza). I militari stavano effettuando una serie di controlli dopo che un’anziana signora dello stesso centro del Savuto, una vedova pensionata di 84 anni, aveva denunciato che nella notte, intorno alle 2,30, qualcuno si era introdotto in casa sua, portando via una quarantina di euro. La donna si è accorta della presenza dell’intruso, che alle sue urla è scappato facendo perdere le proprie tracce. Stamattina i Carabinieri di Rogliano hanno controllato tre sospetti. Uno di questi, A.M., 21 anni, già noto alle forze dell’ordine, alla vista dei militari ha però dato in escandescenze, lanciando un oggetto pesante contro un maresciallo. Il giovane è stato subito arrestato, mentre il militare ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del locale ospedale, che lo hanno giudicato guaribile in 10 giorni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?