X
<
>

Condividi:

Un operaio, R.A.M., di 27 anni, è rimasto gravemente ferito in un incidente sul lavoro a Spezzano Albanese, nel cosentino. Il giovane, soccorso con l’eliambulanza, è stato ricoverato nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Cosenza in prognosi riservata, per una frattura del bacino e contusioni multiple. Le sue condizioni, secondo quanto riferito dai carabinieri, sono in via di miglioramento ma viene tenuto sempre sotto osservazione.
L’operaio, autista di mezzi pesanti, era alla guida di una pala meccanica gommata, in una cava, in località «Saetta» di Spezzano Albanese quando ha perso il controllo del mezzo cadendo in una scarpata di circa sette metri. I Carabinieri di Spezzano Albanese hanno sequestrato il mezzo e stanno svolgendo accertamenti per verificare se vi siano delle responsabilità.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA