Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

Un ordigno esplosivo di costruzione artigianale e di elevata potenza è stato scoperto dalla Polizia di Lamezia Terme nel corso di alcuni servizi di controllo del territorio intensificati ulteriormente negli ultimi mesi. per decisione del Questore di Catanzaro Arturo De Felice.
L’ordigno è stato trovato in un terreno situato in contrada Pane, ed è composto da un cilindro in Pvc, sigillato con silicone, contenente 2,2 chili circa di polvere nera, ed una miccia della lunghezza di circa 25 cm.
L’ordigno, secondo gli investigatori, viste le modalità di costruzione e l’alta quantità di esplosivo di cui era composto, avrebbe prodotto gravissimi danni se fosse stato fatto esplodere.
Sul posto è intervenuta anche la polizia scientifica ed un artificiere del Reparto mobile di Reggio Calabria, il quale, dopo aver messo in sicurezza l’ordigno disinnescandolo, ha potuto constatare che si tratta del tipo Pipe Bomb ovvero bomba tubo, (nella foto un esempio); un prodotto artigianale di elevata capacità esplodente.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •