X
<
>

Condividi:

Ultimo atto tra Bagaladi e Rende. Domani pomeriggio alle 14,30, a Vibo Valentia è in programma la finale della Coppa Italia, per quella che è una partita che si annuncia molto combattuta. In palio non c’è soltanto un trofeo da alzare al cielo, ma anche la possibilità di approdare in Serie D. La vincente, infatti, accederà alla fase nazionale, che potrebbe aprire le porte del campionato superiore qualora si arrivasse in fondo alla manifestazione.
Il Bagaladi è il detentore del trofeo e punta al bis, mentre il Rende non vince la coppa dal 2001. Sicuri assenti, nei reggini, Pascu e Caracciolo, mentre in forse fino all’ultimo è il bomber Fiorino. Dall’altro lato Franco Giugno punta moltissimo sulle reti dell’attaccante Prete.
Considerata la caratura dei due organici, si annuncia una sfida spettacolare e combattuta, che richiamerà sugli spalti del “Luigi Razza” di Vibo Valentia molti addetti ai lavori.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA