X
<
>

Condividi:

Si è spento il sorriso dolce de La Scaletta. Nella serata di domenica 27 febbraio è deceduta Teresa de Ruggieri.

Una donna speciale, allegra, disponibile. Così la ricorderanno per sempre
gli amici de La Scaletta e quanti hanno avuto la fortuna di incontrarla, di
conoscerla.

E’ a Teresa de Ruggieri che si deve, nel 1956, la prima iniziativa di quelo che
diverrà il Circolo La Scaletta: l’allestimento di una commedia da camera che
andò in scena all’allora Cinema Impero di Matera per sovvenzionare la locale
squadra di basket.

Grande appassionata di teatro, Teresa de Ruggieri ha contribuito con il
Gruppo teatro La Scaletta (dal 1975 al 1990) ad avvicinare tanti giovani alla
recitazione.

Ed è sempre lei che, con i fratelli Michele e Raffaello e con gli amici de La
Scaletta, ha contribuito alla ricerca e documentazione delle tante chiese
rupestri di Matera. Fu lei, con Raffaello de Ruggieri, con la cognata Maria
e Carlo Scalcione, a scoprire la Cripta del Peccato originale nel maggio del
1963.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA