X
<
>

Condividi:

I carabinieri di Corigliano Calabro, sullo jonio cosentino, hanno arrestato per furto aggravato P.R., 34 anni, impiegato e residente nella cittadina ionica. L’uomo, in passato dipendente della locale concessionaria “Ford”, approfittando della chiusura dell’attività, nel pomeriggio s’era introdotto negli uffici rubando 18 mila euro in contanti conservati in un cassetto.
Le successive indagini dei militari del capitano Pietro Paolo Rubbo, hanno permesso di appurare la sua responsabilità e ritrovare il denaro che aveva nascosto. I soldi sono stati riconsegnati al proprietario, mentre l’uomo, dopo la convalida dell’arresto, è stato rimesso in libertà in attesa del processo.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA