X
<
>

Condividi:

Approvate nel corso dei lavori della terza Commissione consiliare Attività sociali, sanitarie, culturali, formative, due proposte di legge di iniziativa della Giunta; la prima riguarda la proroga dei termini della Fondazione “Tommaso Campanella” fino al 30 settembre 2011; la seconda si riferisce all’accensione di un mutuo di 80 milioni di euro quale integrazione delle risorse finalizzate alla costruzione dei nuovi quattro ospedali: Sibaritide, Catanzaro, Vibo Valentia e Piana di Gioia.
Ancora, l’organismo consiliare ha fissato al 6 aprile prossimo il termine ultimo per la presentazione degli emendamenti relativi alla proposta di legge di iniziativa del consigliere Magarò sull’istituzione dell’unità di senologia – Breast Unit e a quella in merito alla prevenzione e cura del diabete mellito (di iniziativa del consigliere Pacenza).
Infine la Commissione ha audito il segretario Funzione pubblica della Cgil Calabria Alfredo Iorno sulla stabilizzazione degli ex precari dell’Asp di Cosenza e i rappresentanti del Comitato difesa lavoro delle Terme Luigiane. «Siamo riusciti a dare risposte importanti alla comunità calabrese – ha affermato Salerno (nella foto) – in un settore cruciale come quello della sanità. È un’altra tappa di quel percorso concreto avviato nell’esclusivo interesse dei calabresi, voluto fortemente dal Presidente Scopelliti. Tutto questo nello spirito di squadra che deve sempre accompagnare l’agire politico e istituzionale».

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA