X
<
>

Condividi:

I carabinieri hanno arrestato a Melito Porto Salvo (Rc), un operaio forestale, Lillo Nucera, di 48 anni, al quale viene contestato il reato di tentata estorsione.
L’uomo non aveva accettato il trasferimento in una sede che non gli era gradita e per questo motivo ha picchiato il suo diretto superiore, M.L., di 45 anni, allo scopo di costringerlo a revocare il provvedimento. Nucera ha aggredito e picchiato M.L. al culmine di una discussione legata all’ordine di trasferimento che era stato disposto nei suoi confronti, pretendendo di essere utilizzato in una sede diversa rispetto a quella stabilita. Nucera, dopo l’aggressione, si è allontanato ed è tornato a casa dove è stato rintracciato dai carabinieri.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA