X
<
>

L'assessore alle Infrastrutture Donatella Merra

Condividi:
1 minuto per la lettura

POTENZA – «Le biglietterie delle stazioni di Maratea (Potenza) e di Metaponto (Matera) sono state già aperte, come richiesto dalla Regione a Trenitalia, per favorire la grande fase di ripresa dei flussi turistici che ci aspettiamo dopo due anni di restrizioni dovute alla crisi pandemica».

Lo ha reso noto – attraverso l’ufficio stampa della giunta lucana – l’assessore alle Infrastrutture Donatella Merra, «ribadendo l’importanza di questa iniziativa all’approssimarsi di una stagione estiva sulla quale operatori e viaggiatori ripongono enormi aspettative».

Secondo Merra, «le stazioni di Maratea e di Metaponto sono strategiche per l’intero territorio regionale sotto il profilo turistico, ma anche in virtù del transito dei treni lunga percorrenza, quali servizi Intercity e Frecciarossa Taranto-Milano a Metaponto e di Intercity, Frecciargento e Frecciarossa per Maratea. Questa stagione turistica sarà determinante per la nostra regione che, come tutte le altre, ha subito i confinamenti del Covid e le conseguenti criticità economiche».

«Vogliamo rilanciare il settore creando condizioni favorevoli per chi sceglierà le nostre località balneari, e non solo, potenziando il trasporto pubblico e ottimizzando l’offerta complessiva per ridare fiducia alla collettività dopo momenti difficili che – ha concluso l’assessore – dobbiamo finalmente buttarci alle spalle».

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

EDICOLA DIGITALE