X

La droga è stata sequestrata dai carabinieri della compagnia di Pisticci (MT)

Tempo di lettura < 1 minuto

Secondo gli inquirenti l’acquisto di stupefacenti avveniva in Calabria e in Puglia

MATERA – Avvisi di garanzia sono stati notificati dai carabinieri a 44 persone residenti in Basilicata, Calabria e Puglia, indagate nell’ambito di un’operazione coordinata dalla Procura della Repubblica di Matera contro lo spaccio di droga (marijuana, hascisc e cocaina) nella fascia jonica lucana.

In particolare, le persone indagate sono accusate, a vario titolo, «di spaccio di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti, detenzione di armi, intestazione fraudolenta di beni e riciclaggio».

I militari della Compagnia di Pisticci (Matera) hanno inoltre «inquadrato diverse cellule criminali che, in autonomia tra loro, gestivano piazze di spaccio su comuni del versante jonico materano». L’acquisto di droga – secondo gli inquirenti – avveniva in Calabria e in Puglia.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares