X
<
>

Palazzo Lanfranchi, una delle sedi degli incontri

Condividi:

MATERA – Per il G20 dei ministri degli esteri e della cooperazione allo sviluppo, che si svolgerà a Matera il 29 giugno, sono state adottate una serie di misure che riguardano le attività commerciali, le scuole e gli uffici comunali.

Disposta la chiusura delle attività produttive, commerciali e di servizi nella zona circostante il luogo degli incontri, in programma al Palazzo Lanfranchi, in piazzetta Pascoli e via Ridola, a ridosso dei Sassi.

Dalle ore 4.00 del 28 giugno e fino alle ore 9.00 del 30 giugno è prevista la chiusura al pubblico delle attività. Nei giorni 28 e 29 giugno, inoltre, è disposta la chiusura del mercato ortofrutticolo di piazza Persio.

Sono escluse da provvedimento le attività ricettive, per le quali ricorre l’obbligo di comunicazione all’autorità di pubblica sicurezza.

Le misure recepiscono le esigenze emerse nel corso delle riunioni del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza e dei tavoli tecnici presso la Questura di Matera.

Quanto alle scuole, saranno sospese le attività didattiche di tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado e le attività educative di tutti gli asili nido pubblici e privati della città il 29 giugno.

Chiusura anche il 28 giugno per alcuni plessi, ubicati nella zona dell’evento. Inoltre è stata stabilita la chiusura al pubblico degli uffici del Comune per il giorno dell’evento, con eccezione di stato civile, Polizia locale e protezione civile.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA