X

Tempo di lettura < 1 minuto

Ha ereditato la passione musicale dai nonni fin da piccolino, tanto da intraprende gli studi ad appena tre anni

MONTESCAGLIOSO – Un altro importante riconoscimento per il giovane Raffaele Lapenta, fresco vincitore del titolo di campione italiano di fisarmonica diatonica. Lapenta, 17 anni, come spesso accade nelle realtà locali, eredita la passione musicale dai nonni fin da piccolino. Intraprende gli studi a circa tre anni, sotto la guida del maestro Nunzio Locantore, docente del Conservatorio “E.R. Duni” di Matera. Fin da subito partecipa a diverse competizioni regionali, interregionali, nazionali e mondiali, classificandosi spesso ai primi posti. Il 24 luglio scorso, a Viggiano, ha partecipato al campionato italiano eseguendo due composizioni del maestro Locantore dal titolo “Salta Taranta” e “Tarantango”, che lo incoronano campione italiano. Prossima sfida il campionato mondiale in programma dal 26 al 28 agosto a Bologna. 

GIOVANI LUCANI PREMIATI: LEGGI LA STORIA DEL PASTICCERE VINCENZO TIRI 

Il sindaco del comune del Materano, Vincenzo Zito, in un comunicato stampa ha espresso «vivo apprezzamento per un ulteriore motivo orgoglio per la comunità, che vede confermate le potenzialità montesi in ambito musicale e che conferma Montescaglioso quale “Città della Musica”».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares