I danni causati dalla furia del vento nel palazzetto di Lauria

Tempo di lettura 3 Minuti

LAURIA (POTENZA) – Paura, devastazione e feriti. Anche gravissimi. Sono rilevanti i danni causati dalla tromba d’aria che, in serata, ha colpito Lauria (Potenza).

GUARDA LA FOTOGALLERY

Una parte del tetto del PalaAlberti – nella città di circa 13mila abitanti nell’area sud della Basilicata – è stata divelta dalla furia del vento ed è finita su un capannone adiacente, adibito a palestra, dove si stavano allenando alcuni giovani: tre sono rimasti feriti, tra questi una ragazza in maniera molto grave. La giovane, dell’età di 28 anni, è in condizioni molto gravi e si trova nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Lagonegro (Potenza). Il 118 «Basilicata soccorso» sta trasportando all’ospedale San Carlo di Potenza altri due feriti, entrambi sedicenni: uno dei due è il figlio di Marcello Pittella e ha riportato un trauma cranico, è arrivato nell’ospedale del capoluogo in codice rosso; l’altro ha un trauma allìorbita dell’occhio considerato meno grave. Non destano invece preoccupazioni le condizioni delle altre persone coinvolte. Al momento si parla di almeno 8 feriti gravi.

Nel PalaAlberti si giocano le partite casalinghe del Lagonegro, squadra che milita nel campionato di serie A2 di pallavolo maschile.

Il sindaco, Angelo Lamboglia, ha reso noto all’Ansa di aver attivato il Coc (Centro operativo comunale). I Vigili del Fuoco, insieme ai Carabinieri, sono al lavoro per liberare diverse strade da alberi caduti per il forte vento e intanto hanno messo in sicurezza la zona del PalaAlberti, mentre sono stati segnalati anche danni alle auto in sosta nella zona colpita dalla tromba d’aria, con tronchi e rami che hanno sfondati i vetri delle autovetture parcheggiate.

Danni causati dal maltempo sono segnalati anche in altri comuni lucani: al lavoro la Protezione civile regionale con cui è in contatto il vicepresidente della Giunta regionale, Francesco Fanelli.

IL COMUNICATO DEL COMUNE DI LAURIA – «Nel corso delle ultime ore si è verificato lo scoperchiamento di una parte del tetto del Palazzetto dello sport al rione superiore di Lauria e diversi alberi sono caduti. Ho immediatamente attivato il COC di Lauria (istituito presso la sede comunale di via Roma). In questo momento stiamo procedendo al censimento dei danni sul territorio comunale attraverso gli uffici ed i volontari. Si registrano al momento 6 feriti di cui 1 grave. La situazione è in evoluzione e dalle comunicazioni delle forze dell’ordine si smentisce che ci siano persone sotto le macerie. Luogo dell’incidente ci sono le forze dell’ordine, vigili del fuoco, protezione civile e i sanitari. Stiamo valutando tutte le azioni da porre in essere per far fronte alla emergenza. Si raccomanda tutti alla prudenza ed a limitare le uscite solo in caso di necessità per tutta la notte. Numero utile solo per le emergenze 0973 627206».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA