X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

La polizia accusa i due di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro

BANZI (PZ) – Un uomo di 32 anni, di nazionalità sudanese, è stato arrestato dalla Polizia nelle campagne di Banzi (Potenza), con l’accusa – mossa anche ad un imprenditore del posto, di 42 anni, denunciato in stato di libertà – di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro.
    Gli agenti hanno rintracciato 15 migranti, di varie etnie, che venivano reclutati dal sudanese nelle campagne di Palazzo San Gervasio (Potenza) e trasferiti a lavorare a Banzi, per raccogliere pomodori.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares