X

Tempo di lettura < 1 minuto

La Guida 2017 cita anche le denominazioni che stanno lavorando per emergere: Grottino di Roccanova, Terre dell’Alta Valdagri e soprattutto la denominazione Matera

«IL Vulture mantiene ancora il primato. Ma la Basilicata del vino è pronta per fare emergere nuovi territori»: si legge questo nella guida Vini d’Italia 2017 del Gambero Rosso 2017, che assegna i premi a 4 etichette lucane. Si tratta di altrettanto rossi, tutti della famiglia Aglianico del Vulture: “Gricos 2014 Grifalco della Lucania”; “Il Repertorio 2014 Cantine del Notaio”; “Re Manfredi 2013 Re Manfredi – Cantina Terre degli Svevi” e “Titolo 2014 Elena Fucci”. Ma la guida cita anche le denominazioni che stanno lavorando per emergere: Grottino di Roccanova, Terre dell’Alta Valdagri e soprattutto la denominazione Matera.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares