X
<
>

Matteo Salvini a Potenza

Tempo di lettura < 1 minuto

POTENZA – “Ci sono due mesi di tempo, dobbiamo firmare perché sono trenta anni che il parlamento promette una riforma della giustizia e non la fa”.

Lo ha detto Matteo Salvini, parlando nei pressi di un gazebo a Potenza per la raccolta firme a sostegno dei sei referendum.

“Servono – ha spiegato – un milione di firme, ogni firma è un mattoncino per una Italia migliore”.

Il segretario della Lega ha poi ringraziato i cittadini potentini in fila al gazebo per la partecipazione e il rispetto delle regole anti-Covid. “Tante persone in fila per firmare. Giustizia giusta e processi veloci, colpevoli in galera e innocenti a casa, basta correnti tra le toghe e responsabilità civile dei magistrati. Grazie ai tanti italiani che si stanno recando ai gazebo e nei municipi di tutta Italia”.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA