X
<
>

Savino Di Noia (dell'Antica cantina Forentum) con la mamma Maria Lucia Vizzano durante lo show di Raiuno

Tempo di lettura < 1 minuto

Il cuoco di Lavello trionfa alla trasmissione di Raiuno condotta da Antonella Clerici

POTENZA – Dall’Alma School di Gualtiero Marchesi a un altro “tempio” della cucina: quello televisivo de “La prova del cuoco”. E così Savino Di Noia coi gusti del Vulture si è aggiudicato la finale della trasmissione di Raiuno condotta da Antonella Clerici. Il cuoco di Lavello (PZ) Savino Di Noia è incoronato vincitore assoluto su scala nazionale.

Si è conclusa nel migliore dei modi la cavalcata culinaria che ha permesso al grande pubblico della trasmissione di Rai Uno “La prova del cuoco”, di far conoscere le delizie della cucina lucana.

Maria Lucia e suo figlio si confermano la coppia magica del ristorante di Lavello “Antica cantina Forentum”, alfieri dei prodotti di qualità della zona Vulture-Melfese:pare sia già mitologici i loro “Strascinati a 8 dita con impasti di farina di castagne, con funghi del Vulture, scaglie di pecorino di Moliterno e castagne lesse”. Il trionfo della cucina regionale italiana declinata in salsa lucana. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares