Tempo di lettura < 1 minuto

SQUILLACE (CATANZARO) – I carabinieri della stazione di Squillace hanno effettuato, assieme ai colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro (Nil) e del Nucleo antisofisticazione e sanità (Nas) di Catanzaro,controlli in alcuni esercizi commerciali di Squillace e Vallefiorita per verificare l’adempimento alle normative in materia di lavoro e igienico sanitarie.

A Vallefiorita, in un bar, i Carabinieri hanno trovato numerose carenze igienico sanitarie, violazioni a varie normative in materia di autocontrollo e anche l’impiego di un lavoratore senza preventiva comunicazione. Complessivamente sono state elevate sanzioni per quasi 8.000.

Anche a Squillace, in un ristorante, sono state riscontrate numerose  violazioni igienico sanitarie e anche una violazione in materia di regolarizzazione di un familiare collaboratore. Quasi 4.000 euro di sanzione oltre al sequestro amministrativo di circa 30 chilogrammi di alimenti privi di tracciabilità. I controlli congiunti, hanno fatto sapere i Carabinieri, proseguiranno su tutto il territorio di competenza.

  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •