X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

E’ successo in provincia di Catanzaro: l’uomo era supino sui binari ma i militari sono intervenuti in tempo consegnandolo ai sanitari del 118

SELLIA MARINA (CATANZARO) – Era svenuto mentre attraversava i binari ferroviari, a Sellia Marina, in provincia di Catanzaro, ed è stato salvato da una pattuglia dei Carabinieri che lo ha soccorso pochi istanti prima che arrivasse il treno regionale 22629 diretto da Crotone a Catanzaro. Non è stato quindi un tentativo di suicidio (come inizialmente comunicato) quello che è accaduto nel pomeriggio di ieri, quando alcuni passanti hanno notato il corpo dell’uomo disteso sui binari nei pressi di via Carrera.

Al quel punto sono stati allertati i carabinieri della Compagnia di Sellia Marina che, in pochi istanti, hanno raggiunto la zona e spostato l’uomo prima del passaggio del treno.

Le successive verifiche, effettuate anche con l’ausilio del personale del 118, hanno permesso di stabilire che l’uomo, un cittadino bulgaro di 40 anni, era svenuto per un malore proprio mentre stava attraversando i binari, rischiando di essere travolto dal treno che sarebbe arrivato dopo pochi minuti.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares