Francesca Bressi con il fidanzato Pasquale Papaleo

Tempo di lettura 2 Minuti

CATANZARO – Ha raggiunto il suo fidanzato, Pasquale, e le sue amiche, Lorena e Vittoria. Dopo quasi un mese di sofferenze è morta anche la quarta giovane coinvolta nel pauroso incidente avvenuto il 21 agosto scorso sulla strada statale 106, nel territorio di Santa Caterina sullo Ionio, nel Catanzarese (LEGGI LA NOTIZIA).

Francesca Bressi, 24 anni, era ricoverata da quella drammatica sera, quando la Fiat Panda su cui si trovava il gruppo di amici è finita fuori strada, scaraventando alcuni di loro nella vicina scarpata. La notizia è stata resa nota dall’associazione “Basta vittime sulla strada statale 106”, che dal primo giorno stava seguendo il drammatico incidente e la lotta tra la vita e la morte di Francesca. 

[editor_embed_node type=”photogallery”]71097[/editor_embed_node]

 

Nello scontro morirono Lorena Lopilato, 21 anni, e Pasquale Papaleo, 25, fidanzato di Francesca Bressi. Poche ore dopo era deceduta anche Vittoria Lopilato, 24 anni, cugina di Lorena. I quattro erano tutti residenti a Badolato ed erano di ritorno dal matrimonio di alcuni amici.

L'auto su cui viaggiavano i giovani

“Abbiamo pregato affinché riuscisse a salvarsi – ha scritto l’associazione sul proprio profilo Facebook -. Speravamo che ritornasse a casa dai suoi genitori e da suo fratello. Siamo stati tutti vicini a lei mentre lottava, in queste ultime settimane, tra la vita e la morte e lo abbiamo fatto con il cuore. Purtroppo non c’è stato nulla da fare. Francesca Bressi ci ha lasciato a 24 anni ed ora ad accoglierla in paradiso ci sarà il suo fidanzato Pasquale e le sue amiche Lorena e Vittoria. Questo è un giorno triste per tutti noi”.

Dall’inizio dell’anno, nel tratto calabrese della statale 106, sono morte 24 persone con una media drammatica di una vittima ogni dieci giorni. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •