L'elisoccorso del 118

Tempo di lettura < 1 minuto

CURINGA (CATANZARO)- Un bimbo di due anni è stato investito da un’auto a Curinga nel tardo pomeriggio di domenica, mentre un uomo alla guida della sua autovettura faceva manovra nel piazzale antistante la propria abitazione.

La situazione più grave è legata al fatto che il bimbo nel cadere ha battuto la testa, con conseguente trauma cranico ed ematoma cerebrale. Immediato l’intervento del 118 e dei carabinieri della Compagnia di Girifalco per i rilievi del caso.

Date la gravi condizioni del piccolo, sul posto è stato fatto intervenire l’elisoccorso che ha trasportato il bimbo all’ospedale Pugliese di Catanzaro. I medici stanno monitorando le condizioni di salute e nelle prossime ore, se non dovessero esserci miglioramenti, non si esclude un intervento chirurgico.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •