X

Mariachiara Mete

Tempo di lettura < 1 minuto

LAMEZIA TERME – È stata eseguita l’autopsia sul corpo di Mariachiara Mete, la giovane lametina di 21 anni, morta dopo un intervento di rinoplastica a Formia (LEGGI L’ARTICOLO).

L’autopsia è stata eseguita (anche alla presenza di un consulente tecnico medico-legale di parte che ha assistito alle operazioni peritali per conto dei familiari della vittima) dal medico legale Stefania Urso incaricata dalla Procura della Repubblica di Cassino che ha iscritto sul registro degli indagati 31 persone (LEGGI LA NOTIZIA) in servizio nelle diverse strutture che hanno avuto in cura la giovane.

SCOPRI I CONTENUTI SULLA MORTE DI MARIACHIARA METE

Il medico legale ha ora 90 giorni di tempo per stilare una relazione da consegnare alla Procura in cui il medico legale chiarirà le cause del decesso. La salma della giovane intanto arriverà a Lamezia nel pomeriggio di domani, mentre i funerali si svolgeranno lunedì prossimo 1 luglio alle 17 alla chiesa di San Raffaele Arcangelo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares