X

La droga sequestrata

Tempo di lettura < 1 minuto

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Aveva in auto quasi venti chilogrammi di hashish, ma è stato scoperto dalla polizia stradale della sottosezione di Lamezia Terme nei pressi dello svincolo di San Mango d’Aquino, sull’autostrada A2 del Mediterraneo.

Si tratta di un uomo di 79 anni, M.L., romano, già noto alle forze dell’ordine, arrestato e posto ai domiciliari al termine dell’udienza di convalida nel tribunale di Lamezia Terme.

La polizia ha notato l’autovettura condotta dall’uomo mentre procedeva a bassa velocità. Ha deciso di effettuare un controllo, scoprendo i precedenti dell’automobilista e decidendo di effettuare una perquisizione che ha permesso di rinvenire sotto i sedili e nel vano portabagagli 20 involucri da circa 500 grammi ciascuno ed 8 involucri di circa 1 chilo ciascuno di hashish, per un peso complessivo di 19,626 chili.

E’ il secondo arresto, in pochi giorni, effettuato con le stesse modalità nel tratto autostradale del Catanzarese.

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares