X
<
>

Condividi:

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Sarebbe stato colto da un malore mentre era in barca a pescare. Fabiano Fortunato, 70 anni, è stato trovato privo di vita accanto alla sua barca a circa 500 metri dalla riva dai poliziotti intervenuti che, con l’ausilio di un’altra imbarcazione, hanno recuperato il corpo portandolo a riva.

L’uomo aveva al polso la corda utilizzata per l’attracco dell’imbarcazione e probabilmente anche per questo si è fatto in tempo prima che il suo corpo affondasse.

Sul posto, oltre alla polizia di Stato, anche il medico legale ma pare che non ci siano dubbi sul fatto che la sua morte sia riconducibile a un malore.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA