X
<
>

Il Comune di Lamezia Terme

Tempo di lettura < 1 minuto

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Due nuovi casi positivi al Covid in città, fra cui un dipendente Inps (fino a venerdì la sede Inps di Lamezia resterà chiusa per la sanificazione dei locali).

Salgono dunque a 27 i contagi attivi in città e il sindaco Paolo Mascaro ha emesso ordinanze di quarantene alle persone individuate come contatti ai due positivi (fra i quali alcuni dipendenti Inps).

Tamponi anche ad alcuni vigili del fuoco intervenuti per supportare il personale del 118 che stava trasportando in ospedale una donna poi risultata positiva al Covid.

A tal proposito, il comando provinciale dei vigili del fuoco di Catanzaro, comunica che nessuna sede del comando provinciale risulta essere stata chiusa o non operativa. La smentita è riferita al distaccamento dei vigili del fuoco di Lamezia in relazione appunto al tampone a cui si sono sottoposti alcuni vigili del fuoco.

Secondo tampone negativo, inoltre, per l’insegnante della frazione San Mazzeo di Conflenti risultata positiva al Covid nei giorni scorsi, la circostanza aveva causato la chiusura momentanea per la sanificazione dei locali dei plessi scolastici “Ardito” e “Rodari” di Lamezia dove l’insegnante presta servizio.

  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares