X
<
>

Condividi:

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – I contagi sono sempre in aumento anche nei comuni del comprensorio lametino.

Due positivi al Covid a Carlopoli e uno a Nocera Terinese dove il sindaco Antonio Albi ha disposto «la sospensione temporanea di tutte le attività didattiche di ogni ordine e grado dell’istituto “comprensivo Falerna-Nocera Terinese” poiché la mamma di due bambini frequentanti l’istituto è risultata positiva».

Per i due cittadini di Carlopoli, già in quarantena cautelativa, «il contagio è legato presumibilmente agli ambienti al di fuori del nostro territorio comunale – ha scritto il sindaco Emanuela Talarico – sono state immediatamente attivate, di concerto con l’Asp, tutte le procedure previste dalla normativa vigente in materia di Prevenzione e Salute Pubblica».

Il sindaco, insieme alle autorità sanitarie, «aveva già avviato il tracciamento dei contatti molto prima» ( solitamente si procede al tracciamento dei contatti solo in seguito alla positività accertata).

Il sindaco «dopo aver consultato il medico e il comandante dei carabinieri, ha richiesto 6 tamponi (incluso i due casi di positività accertata). I tamponi sono stati tutti effettuati nella giornata di sabato, come già precedentemente comunicato. Si resta in attesa di tutti i risultati».

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA