X
<
>

L'ingresso di "Villa Mariolina” a Montauro Superiore

Tempo di lettura < 1 minuto

MONTAURO (CATANZARO) – Diciotto casi di positività al Covid 19, tra ospiti e personale, si sono registrati all’interno della casa protetta “Villa Mariolina” di Montauro Superiore, nel Soveratese.

La notizia è stata confermata dal sindaco del comune ionico, Giancarlo Cerullo, con un video sul canale social dell’Amministrazione.

“Attualmente – illustra il primo cittadino – sono risultati positivi 11 pazienti su 13, 4 infermieri e 3 Operatori sanitari sui 7 in servizio”. La proprietà della struttura sanitaria – che fa parte della rete gestita dall’Associazione Interregionale Vivereinsieme – ha immediatamente fatto scattare tutte le misure di sicurezza previste dal protocollo e, precisa lo stesso Cerullo, “ha già fatto arrivare nuovo personale esperto in sostituzione delle persone contagiate per gestire la situazione, che rimane sotto controllo e circoscritta all’interno della struttura”.

Nonostante questo il primo cittadino ha predisposto una campagna di screening con test antigenico per la cittadinanza di Montauro che partirà nel primo pomeriggio di domani.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares