X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – I medici di medicina generale di Catanzaro sono pronti a superare le soglie di vaccinazione per gli ultraottantenni lavorando anche sabato e domenica.

È quanto ha confermato il segretario della Fimmg provinciale, Gennaro De Nardo, dopo l’accordo della categoria con i vertici del Dipartimento salute della Regione Calabria.

“Il nostro obiettivo è ancora più ambizioso rispetto alla soglia del 50% indicata dal commissario Longo – ha dichiarato De Nardo – e registreremo in tempo reale le vaccinazioni sulla piattaforma nazionale, consapevoli delle gravi difficoltà in cui versano gli uffici Asp”.

LEGGI IL CALENDARIO DELLE VACCINAZIONI DELLA REGIONE CALABRIA

Per l’emergenza che riguarda gli anziani, la fascia debole della popolazione, i medici generici hanno deciso postazioni aggiuntive presso le varie Uccp (Unità complesse di cure primarie) dislocate nella provincia, ottenendo la disponibilità dei colleghi a lavorare anche nei fine settimana e quella degli informatori del farmaco per il supporto agli aspetti burocratici della vaccinazione.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares