X
<
>

Un volo Ryanair

Condividi:
1 minuto per la lettura

Quasi 5 ore di ritardo per i passeggeri del volo Lamezia-Bergamo che sono riusciti a partire solo nel tardo pomeriggio

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Giornata da incubo quella vissuta da centinaia di passeggeri a bordo del volo che dall’aeroporto di Lamezia Terme avrebbe dovuto portarli fino a quello di Bergamo.

Il volo Lamezia-Bergamo, infatti, ha riportato quasi cinque ore di ritardo all’atterraggio come rende noto ItaliaRimborso. Tutto è accaduto, ieri pomeriggio, giovedì 19 gennaio, con il volo Lamezia-Bergamo della compagnia Ryanair FR1410.

Secondo quanto sostenuto dall’organizzazione, i passeggeri sono stati costretti a trascorrere ore intere all’interno dell’aeroporto di Lamezia Terme. I viaggiatori infatti hanno visto rinviato il proprio volo in partenza inizialmente alle 12:30 fino alle 17.14 e atterrato solamente nel pomeriggio e precisamente alle 18:42 invece che alle 14.10 come inizialmente previsto.

VERIFICA IL RITARDO DEL VOLO FR1410 NELLA SCHEDA DEDICATA DEI TRACKER AEREI

«Un disservizio che ha portato non pochi disagi per i passeggeri desiderosi di raggiungere la città bergamasca». ItaliaRimborso ha poi aggiunto, mettendo a disposizione il proprio staff, che, a suo parere i passeggeri «possono ottenere 250 euro come compensazione pecuniaria».

Secondo il sodalizio, infatti «sembra che il ritardo sia dovuto a problematiche della compagnia aerea ed il team sostiene che ci possano essere gli estremi per l’applicazione del Regolamento Comunitario 261/2004.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

EDICOLA DIGITALE