X

Aldo Ferrara

Tempo di lettura 2 Minuti

CATANZARO – Aldo Ferrara è il nuovo il presidente di Unindustria Calabria: guiderà l’organizzazione regionale degli industriali fino al 2024. La designazione di Ferrara, avvenuta nelle scorse settimane da parte del Consiglio regionale dell’associazione, è stata ratificata oggi nel corso dell’assemblea degli iscritti di Unindustria Calabria sul tema “Uniti per creare valore”, assemblea che si è tenuta in modalità streaming per ragioni legate all’emergenza coronavirus.

Ferrara, che è stato anche presidente di Confindustria Catanzaro e presidente regionale di Piccola Industria, succede a Natale Mazzuca, diventato nei mesi scorsi vicepresidente nazionale di Confindustria.

Nella sua relazione programmatica, Ferrara ha definito Unindustria Calabria «una organizzazione forte, credibile e coesa, grazie alla costruzione di un modello associativo unico in Italia, che ha dato forza e unità alle idee sulla base delle quali Unindustria Calabria continua a proporre il suo progetto di sviluppo per il futuro della regione e delle imprese».

Ferrara ha poi individuato «cinque grandi driver per la crescita economica della Calabria, che sono infrastrutture e mobilità, innovazione dei sistemi produttivi e trasformazione digitale, internazionalizzazione, capitale umano e cultura d’impresa, attrazione investimenti e reshoring», evidenziando come «a partire dalle grandi criticità che tutti conosciamo, occorre favorire il cambiamento, impegnandosi territorio – ha sostenuto il neo presidente di Unindustria Calabria – nella missione di costruire nuovi paradigmi di sviluppo per produrre uno shock economico con pochi e ben individuati obiettivi, avendo cura di guardare al lungo periodo e di utilizzare con efficacia risorse finanziarie adeguate».

Ferrara ha infine assicurato che «la nostra disponibilità verso la Regione e gli altri stakeholders del territorio è come sempre massima. Mettiamo a disposizione competenze e professionalità per puntare alla Calabria del 2030 con fiducia».

A Ferrara sono arrivati gli auguri di buon lavoro di tutti gli associati di Unindustria Calabria, a partire da quelli del suo predecessore, Natale Mazzuca: «Abbiamo lavorato con passione ed impegno in direzione della promozione dell’innovazione tecnologica, dell’internazionalizzazione, dell’affermazione della legalità e dell’etica d’impresa – ha commentato Mazzuca – invocando maggiore trasparenza e semplificazione dei processi amministrativi, sburocratizzazione, e rilancio degli investimenti in opere pubbliche ed a sostegno del sistema della imprese per nuovi investimenti produttivi. Sono davvero felice di passare il testimone al collega Aldo Ferrara con il quale abbiamo condiviso, insieme ai colleghi del Consiglio generale, le attività fin qui svolte che sono sicuro continuerà a portare avanti con vigore ed entusiasmo».

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares