Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Niente accordo con il Pd e con altri partiti politici in Calabria. A quanto apprende l’Adnkronos, è la richiesta che ieri deputati e senatori del Movimento 5 Stelle eletti sul territorio hanno messo nero su bianco in una lettera indirizzata al loro capo politico, Luigi Di Maio, certi di dar voce al malumore che un accordo coi dem, sulla scia di quello stretto in Umbria, genererebbe tra gli attivisti calabresi.

Ieri un gruppo nutrito di parlamentari 5 Stelle si è incontrato nella Capitale per lavorare a un documento ad hoc. L’”ambasciatore” chiamato a consegnarlo a Di Maio è Pietro Dettori, al quale ieri stesso sarebbe stata affidata la lettera in questione. Che, di fatto, chiude ad alleanze con il Pd e con altre forze politiche, ma lascia aperta la porta alle alleanze civiche.

L’ultima parola spetterà comunque al capo politico, ma obiettivo dei parlamentari, viene spiegato, è fare arrivare il loro ‘niet’ forte e chiaro a Di Maio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •