X
<
>

Nicola Maione

Condividi:
2 minuti per la lettura

Il lametino Nicola Maione prossimo presidente del Monte dei Paschi di Siena (Mps), la nomina decisa dal ministero dell’Economia

LAMEZIA TERME – Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha indicato Nicola Maione, noto avvocato originario di Lamezia Terme, come Presidente di Monte dei Paschi di Siena, presentando la lista per la nomina del nuovo consiglio di amministrazione. In base all’ordine di lista, la presidenza sarà affidata a Nicola Maione, mentre Luigi Lovaglio, attuale amministratore delegato, vedrà confermato il suo incarico.

Nicola Maione è avvocato cassazionista e titolare dello studio legale Maione a Roma, specializzato in diritto civile e commerciale. È stato legale in operazioni di ristrutturazione aziendale, procedure concorsuali e gruppi societari in amministrazione straordinaria. Maione ha ricevuto diverse nomine dal Tribunale Fallimentare di Roma, ricoprendo ruoli quali curatore, liquidatore giudiziale e commissario giudiziale. Inoltre, è stato nominato dal Ministero dello Sviluppo Economico come commissario governativo, giudiziale e liquidatore di imprese cooperative.

Attualmente, Maione presiede l’Odv – Organismo di Vigilanza delle società RAV- Raccordo Autostradale Valle d’Aosta, SAT Società Autostrada Tirrenica p.A., SITMB Società Italiana per Azioni per il Traforo del Monte Bianco e Tangenziale di Napoli.

In passato, Nicola Maione ha ricoperto il ruolo di consigliere di amministrazione presso Milano Assicurazioni e Prelios Credit Servicing. Inoltre, è stato presidente del comitato per il controllo, la gestione dei rischi e le relazioni con le parti correlate. Successivamente è diventato presidente del consiglio di amministrazione di Enav.

Dal 2018, Maione è membro del consiglio dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI). Inoltre, dal dicembre 2017, ha assunto la posizione di amministratore indipendente nel consiglio di amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena.

IL LAMETINO NICOLA MAIONE NUOVO PRESIDENTE DI MPS

Nicola Maione sostituirà Patrizia Grieco, che si è dimessa recentemente in seguito alla sua nomina alla presidenza di Anima. La nomina di Maione rappresenta una scelta di continuità sulla guida operativa di MPS, un elemento di stabilità significativo in un momento in cui il mondo bancario sta affrontando una serie di shock globali.

La sua esperienza, il suo know-how e la sua consolidata reputazione nel settore finanziario e legale rappresentano un grande valore aggiunto per la banca. La nomina di Maione sarà formalizzata nell’assemblea degli azionisti del 20 Aprile.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

EDICOLA DIGITALE