X

L'attrice Whoopi Goldberg

Tempo di lettura 2 Minuti

CRESCE l’attesa per la manifestazione per eccellenza che ingioiella l’estate calabrese e che, anche quest’anno, non rinuncia alla sua prestigiosa kermesse ottemperando in modo scrupoloso alle norme anti-contagio per garantire un evento in totale sicurezza ad ospiti e partecipanti. Il Magna Graecia Film Festival ideato e diretto da Gianvito Casadonte giunge così alla sua 17a edizione e dall’1 all’8 agosto illuminerà di luci e colori l’area portuale di Catanzaro, accogliendo calorosamente sul suo lungo red carpet, le star del panorama cinematografico nazionale ed internazionale che su di esso sfileranno.

Già ufficializzata la presenza di registi e protagonisti delle opere prime in programmazione, dove, a fronte di una giura presieduta da un maestro del cinema quale Michele Placido, spiccano i nomi di Giorgio Pasotti, Dino Abbrescia, Antonio Catania, Marco D’Amore, Vinicio Marchioni, Marco Bocci, Alessandro Haber, Michela Andreozzi, Susy Laude, Ludovica Pagani, molti dei quali oramai legati in modo spassionato al festival catanzarese. Nelle serate non mancheranno gli intervalli musicali, quest’anno offerti da artisti di radice sanremese come Paola Iezzi e Eugenio Cesaro degli “Eugenio in Via di Gioia”.

Nome atteso quello dell’ospite internazionale che presenzierà in una delle serata del ricco cartellone e per quanto ancora l’artista non sia stato formalmente annunciato, pare concretizzarsi l’arrivo nel capoluogo della star statunitense e Premio Oscar Whoopi Goldberg. Attrice, doppiatrice, cantante, cabarettista, ma anche produttrice televisiva, sceneggiatrice e scrittrice, la Goldberg rientra tra le uniche 15 personalità ad aver conseguito un EGOT, cioè ad aver vinto un Emmy, un Grammy, un Oscar ed un Tony Award. Il suo nome, inciso sulla Hollywood Walk of Fame, potrebbe davvero rappresentare un sogno tra le pagine storiche del Mgff.

Intanto a divenire ufficiali sono invece le date delle Master Class che quest’anno si andranno a sviluppare nella suggestiva cornice del Complesso Monumentale del San Giovanni situato nel centro cittadino. Esordio degli appuntamenti – domenica 2 agosto con orario fisso alle 18 – affidato all’indimenticabile Ridge di Beautiful, l’attore Ron Moss, che da settembre girerà in Italia il suo prossimo film da produttore e attore, “Surpise Trip”, una commedia brillante e romantica ambientata tra New York e la Puglia. Il 4 agosto sarà la volta del regista e documentarista inglese Peter Webber, componente d’onore della giuria del festival, mentre il 5 agosto importante lezione di cinema sarà quella impartita dal regista americano Abel Ferrara, a cui il Mgff consegnerà la Colonna d’Oro alla Carriera. Chiuderà quindi le Master Class, giovedì 6 agosto, l’attrice francese Laëtitia Eïdo. I riflettori sono dunque pronti per una Catanzaro che torna, ancora una volta e per una lunga settimana, capitale del cinema mondiale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares