X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

GIZZERIA (CATANZARO) – Si prepara un grande evento a Gizzeria negli spazi dell’Hang Loose Beach, dove è in calendario dal 7 al 18 luglio il Mondiale di Kite Surf, con 180 atleti iscritti in rappresentanza di tutti i continenti.

Così Gizzeria torna ancora capitale mondiale di Kite, dopo l’ultimo appuntamento dell’estate 2019 prima dello stop per la pandemia (LEGGI).

I numeri annunciati sono imponenti, visto l’arrivo di circa 500 persone (tecnici, allenatori, giurie) da tutto il mondo. Senza dimenticare il pienone nelle strutture turistiche e ricettive del circondario.

La manifestazione è promossa dalla World Saling (Federazione internazionale Vela) attraverso la FIV (Federazione italiana vela), mentre l’organizzazione è a cura del circolo velico Hang Loose Beach, presieduto da Luca Valentini, che dal 2012 promuove azioni di marketing internazionale in Calabria. L’evento è inoltre patrocinato e sostenuto dalla Regione Calabria.

Il programma della prima settimana prevede il KiteFoil World Series, mentre la seconda settimana le gare del “KiteFoil Youth World Championships”. Lo spettacolo e il divertimento sono assicurati.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA