X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

Una doppia trasferta per il Catanzaro, fra coppa e campionato. In attesa di cercare, in casa del Monterosi, domenica prossima, la vittoria che possa cancellare il deludente pari interno con la Juve Stabia, i giallorossi volano in Lombardia dove domani, alle 14,30, affronteranno l’Albinoleffe. Si giocano i quarti di finale della Coppa Italia di Serie C e si disputano con una gara secca, con eventuali supplementari e rigori. L’avversario evoca brutti ricordi, perché la scorsa primavera ha fatto fuori i giallorossi dai play off promozione.

Obiettivo importante

Essere concentrati sul campionato non significa trascurare la gara di Coppa Italia in casa dell’Albinoleffe per il tecnico giallorosso Antonio Calabro: «Le partite di coppa le abbiamo sempre considerate importanti e così sarà domani, altrimenti a poco è servito impegnarci e passare il turno contro il Catania e contro il Palermo».

 Situazione difficile

Non mancano le critiche verso un Catanzaro sconfitto tre volte nelle ultime cinque gare di campionato, nelle quali ha conquistato solo 4 punti. «Penso di uscirne – dice Calabro – come ne sono sempre uscito da un anno e mezzo a questa parte. Da quando sono a Catanzaro ogni volta che c’è un periodo di difficoltà vengo messo in discussione dai tifosi. Conto di farli ricredere, come è successo l’anno scorso, con il lavoro e con i risultati».

A caccia di una vittoria

Dopo la gara la squadra resterà fuori sede per preparare la gara contro il Monterosi: «Allenarsi a Catanzaro o fuori cambia poco. Possono aiutare solo i risultati. Noi non dobbiamo farci condizionare dall’umore dell’ambiente, ci dobbiamo concentrare solo su noi stessi. Basta pensare ad altro, pensiamo solamente a fare risultato, perché solo così possono venire meno malumori e negatività. La vittoria è l’unica medicina che conosco perché le cose tornino ad andare bene».

I convocati

Mister Calabro ha convocato 25 giocatori per la sfida di domani contro l’Albinoleffe.

Portieri: 1. Nocchi, 12. Romagnoli, 33. Branduani

Difensori: 4. De Santis, 5. Martinelli, 13. Fazio, 14. Scognamillo, 15. Monterisi, 44. Gatti

Centrocampisti: 2. Bayeye, 3. Tentardini, 6. Welbeck, 8. Verna, 17. Porcino, 18. Cinelli, 19. Ortisi, 21. Risolo, 23. Vandeputte, 37. Bearzotti, 77. Rolando

Attaccanti: 7. Curiale, 9. Vazquez, 10. Bombagi, 29. Carlini, 99. Cianci

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA