X
<
>

Il commissariato di polizia di Paola

Tempo di lettura < 1 minuto

PAOLA (COSENZA) – Aveva accoltellato un uomo intervenuto a difesa del figlio. Adesso S.S., di 33 anni, già noto alle forze dell’ordine e ex sorvegliato speciale di Ps, è stato arrestato da personale del Commissariato di Paola della Polizia di Stato per lesioni e minaccia aggravate e porto illegale d’arma.

La misura cautelare, richiesta dalla Procura, è stata emessa dal Gip del Tribunale di Paola. Nel novembre scorso, gli agenti del Commissariato di Paola erano intervenuti dopo un accoltellamento avvenuto in pieno centro cittadino ai danni di un 54enne.

Dalle indagini era emerso che la vittima era intervenuta per sedare una lite tra il figlio e S.S. venendo accoltellato da quest’ultimo. L’arrestato, inoltre, nel giugno scorso aveva minacciato di morte con una pistola lo stesso uomo.

Inoltre, nell’autunno 2019, S.S. aveva ferito, senza un apparente motivo, un’altra vittima, colpendola al volto con una bottiglia di vetro e procurandole profonde ferite da taglio alla testa.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares