X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

Da anni la cassetta viene posizionata nella zona di Corso Mazzini, ma nella notte è scomparsa. Inutili le ricerche dei volontari

COSENZA – «Hanno rubato la nostra cassetta delle offerte, questa notte. C’erano pochi spiccioli, crediamo, perché l’avevamo svuotata ieri sera, ma la cassetta ci era comunque utile». La denuncia arriva da Padre Fedele Bisceglia, che, da anni, pone una sua cassetta di legno su Corso Mazzini, in cui la cittadinanza può lasciare le sue offerte per i poveri.

«Era all’angolo di via Brenta, ma stamattina non l’abbiamo più trovata», dice il religioso. Questa mattina, per cercarla, si sono mobilitati anche i soci del Paradiso dei Poveri, l’associazione di volontariato fondata da Padre Fedele.

«Più volte ci hanno rubato l’auto – dice Giovanni Valentino – ma la nostra cassetta delle offerte, finora, non l’aveva mai toccata nessuno. Se qualcuno la trovasse, magari abbandonata per strada, ce lo segnali».

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA