X

Tempo di lettura < 1 minuto

È successo a Praia a Mare: i militari sono intervenuti al culmine dell’ennesima lite

TORTORA (COSENZA) – Durante il fine settimana i Carabinieri della Stazione di Praia a Mare, sulla costa tirrenica cosentina, hanno arrestato un uomo di 40 anni, disoccupato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali ai danni del padre, invalido, classe ’39.

L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri all’apice dell’ennesima lite quando, tornato a casa, ha iniziato a inveire contro il padre costretto su una sedia a rotelle minacciandolo ripetutamente e colpendolo con calci e pugni.

La vittima, ormai costretta a vivere in uno stato di soggezione psicologica a causa delle quotidiane violenze, trasportato presso il punto di primo soccorso di Praia a Mare a causa delle lesioni riportate, veniva giudicato guaribile in venti giorni.

L’uomo, arrestato con l’accusa di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia, è ora in attesa del processo per direttissima.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares