X
<
>

Un posto di controllo della polizia

Condividi:

RENDE (COSENZA) – Non si è fermato all’alt della polizia ad un posto di blocco tentando anche di investire un agente. Ne è nato un inseguimento concluso quando i poliziotti hanno sparato alle gomme dell’auto del fuggitivo costringendolo a fermarsi e bloccandolo. L’uomo è adesso in Questura accusato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.Una perquisizione è in corso nella sua abitazione.

Si tratta di un trentenne, L.G., che era alla guida di una Mercedes classe A con la quale, all’altezza del bivio per l’Unical, a Rende, ha forzato un posto di blocco. L’agente, per evitare l’impatto, si è gettato a terra procurandosi una contusione alla spalla.

Gli agenti si sono messi all’inseguimento del veicolo riuscendo a bloccare l’auto in corrispondenza dello svincolo per Piano Monello. Durante la fuga l’uomo avrebbe gettato qualcosa dall’auto. 

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA