Il ministro dell'Interno, Marco Minniti (secondo da sinistra)

Tempo di lettura < 1 minuto

Il ministro a Cosenza ha parlato anche del caso Cassano: «So che è stato oggetto di commissione d’accesso e che anche lì sono presenti elementi che potrebbero portare allo scioglimento«

COSENZA – «Sullo scioglimento del Comune di Lamezia Terme credo che il Consiglio dei Ministri deciderà entro questa settimana. A noi della Commissione Antimafia sembra che ci siano gli elementi per sciogliere».

Lo ha detto il presidente della Commissione parlamentare antimafia Rosi Bindy oggi a Cosenza, rispondendo alle domande dei giornalisti a margine della firma di un protocollo per la legalità degli appalti tra l’Università della Calabria e la prefettura alla presenza del ministro dell’Interno Marco Minniti.

La presidente Bindi ha risposto anche a domande sul Comune di Cassano: “So che è stato oggetto di commissione d’accesso e che anche lì sono presenti elementi che potrebbero portare allo scioglimento”.

Nel frattempo, il sindaco Paolo Mascaro, che ha iniziato lo sciopero della fame (LEGGI LA NOTIZIA), è stato convocato presso la prefettura per domani pomeriggio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •