La pista sequestrata

Tempo di lettura < 1 minuto

ROSSANO (COSENZA) – I militari della Stazione carabinieri forestale di Rossano hanno sequestrato un’area di sei ettari di proprietà del Comune, in località “Castania-Rinacchio”, dove è stata realizzata una pista-circuito per motocross.

Dai controlli è emerso che il circuito è stato realizzato abusivamente da ignoti e frequentato spesso da moto da competizione e anche da giovani minorenni che esercitano tale attività. L’area interessata al sequestro rientra in un comprensorio boschivo tutelato come Sito di interesse comunitario (Sic) meglio conosciuto come “Foreste Rossanesi”.

Il provvedimento di sequestro è stato convalidato dal sostituto procuratore della Repubblica di Castrovillari, Luca Priviterio

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •