L'ex Hotel Jolly

Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – «Sta per iniziare la parziale demolizione dell’ex Hotel Jolly, primo passo programmato dall’Amministrazione comunale di Cosenza per poi procedere ai lavori di riqualificazione della confluenza dei fiumi e alla realizzazione del Museo di Alarico». Lo riferisce una nota dell’ufficio stampa del Comune.

LEGGI LA POLEMICA E LO SCONTRO AL TAR

«Su richiesta della Consital, Consorzio italiano costruzioni manutenzioni e servizi, ditta incaricata dei lavori – si aggiunge nel comunicato – con ordinanza del Comandante della polizia municipale è stata disposta la chiusura di via Lungo Crati a veicoli e pedoni. In particolare, dalle ore 7 del prossimo 12 novembre e fino al 30 dello stesso mese, sarà istituito il divieto di transito e di sosta per tutti i veicoli, nonché il divieto di transito pedonale su via Lungo Crati nel tratto tra piazza Valdesi e l’area di sosta all’altezza del ponte Galeazzo da Tarsia. Alla ditta viene chiesto, pena l’inefficacia dell’ordinanza stessa, di provvedere a segnalare con anticipo agli utenti le dovute variazioni di transito veicolare e pedonale ed il divieto di sosta sia sulle zone interessate che sul ponte Giacono Mancini, incrocio corso Garibaldi, e sulla via Sertorio Quattromani».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •